Le erbe del giardino

Anni di passione e di studio delle erbe e della fitoterapia. Il primo manuale l’ho aperto all’età di diciotto anni in seguito ad un incontro con un medico lungimirante che mi ha trasmesso questa passione.

Raccolgo le piante a mano e solo nel periodo balsamico e negli orari di massima forza vitale. Appena raccolte le metto a macerare in alcol biologico e acqua per almeno tre settimane. Durante il periodo di macerazione, l’estratto è scosso regolarmente per migliorare il processo estrattivo.

I miei preparati sono molto concentrati seguendo le indicazioni della farmacopea classica della Medicina Tradizionale Mediterranea e vanno usati in piccole dosi, per questo li propongo in boccette da 30 ml.

QUESTE LE ERBE RACCOLTE E TRASFORMATE DAL MIO GIARDINO QUEST’ANNO…

preview-7.png

IMG_20180710_150905
Le erbe in macerazione

TINTURE MADRI  

Consiglio gli estratti idroalcolici principalmente quando l’organismo ha bisogno di uno stimolo forte per superare fasi di disturbi acute e per un intervento rapido ed incisivo.

MELISSA

Azione calmante e digestiva, aiuta a sgonfiare gli intestini. Utile in caso di disturbi nervosi, stress, inaonnia, depressione, problemi digestivi. 

ELICRISO 

Azione depurativa e antiallergica. Indicato in caso di asma allergica, disturbi delle vie respiratorie, finite. Ottimo come depurativo in soggetti allergici.

SALVIA 

Azione tonica, antisettica, emmenagoga, estrogenizzante. Indicato in caso di disturbi della menopausa, riequilibrio ormonale, caldane. Ottimo come colluttorio rinforza le gengive. 

LAVANDA 

Azione calmante, indicata in caso di ansia, nervosismo, insonnia, spasmi e infezioni.

ROSMARINO 

Azione tonica, diuretico e stomachina. Indicato in caso di astenia, ritenzione idrica, calo di memoria, problemi di fegato.

ECHINACEA 

Azione antivirale, antisettica, rinforza il sistema immunitario. Indicato in caso di malattia infettive e come prevenzione nel periodo invernale. La sua azione è rivolta al rinforzo del sistema immunitario e risulta particolarmente preziosa nel periodo invernale. Modalità d’uso: si consigliano 20 gocce al giorno per 5 giorni della settimana nel periodo invernale oppure 20-30 gocce fino a 4 volte al giorno nei momenti di maggior bisogno.

PROPOLI

L’estratto idroalcolico o tintura di Propoli è un ottimo rimedio per la stagione fredda. La propoli rinforza il sistema immunitario e protegge la gola nei mesi invernali.Inoltre sostiene lo stomaco e lo protegge.

IPERICO

Azione calmante, antidepressiva, indicato in caso di depressione, insonnia, ansia e disturbi nervosi. L’Erba di San Giovanni, porta energia solare nei momenti nuvolosi della vita e aiuta a trovare calma e gioia. Utile in caso di depressione lieve, ansia ed insonnia. Il suo messaggio è rivolto al sistema nervoso dove favorisce un equilibrato svolgimento delle sue funzioni fisiologiche portando luce e calore.

ISSOPO – TIMO

Azione antispasmodica, carminativa, stomachica. Valido aiuto nei problemi delle vie respiratorie, in caso di catarro bronchiale, tosse, asma, problemi digestivi.

RIBES NERO

 Artrosi, artriti, reumatismi, dolori articolari, allergie. Azione antinfiammatoria, drenante.

20180626_152952
Preparazione oleolito di Calendula

OLEOLITI

preview-8.png

OLEOLITO CALENDULA
Un olio molto utile per nutrire e proteggere la pelle dei bambini piccoli, dove ci troviamo spesso di fronte ad arrossamenti ed irritazioni. Può essere usato nel cambio di pannolino. Indicato in caso di micosi, eczema, screpolature.

 

OLEOLITO ELICRISO 
Azione antiallergica, depurativa, disintossicante.
Indicato per applicazioni locali su eritemi da contatto e da sole, eruzioni cutanee e psoriasi.

 

OLEOLITO CAMOMILLA 
Azione calmante antidolorifica, antispasmodica.
Indicato per massaggi su parti doloranti ed infiammate.

 

OLEOLITO IPERICO 
Porta sollievo alla pelle in caso di infiammazioni, ferite, scottature, punture d’insetti, dolori articolari.
Adatto anche per pelli grasse e impure, bisognose di tono, afflitte da smagliature ed anche come abbronzante (non usare alle prime esposizioni).

 

OLEOLITO LAVANDA
Azione calmante, decongestionante, rilassante, antinfiammatoria. Indicato nel massaggio e nel linfodrenaggio.

 

OLEOLITO ROSMARINO 
Azione tonificante, stimolante la microcircolazione, regolarizzante della secrezione di sebo. Favorisce la crescita dei capelli con un massaggio sul cuoio capelluto.

 

20180614_175254
Preparazione Tintura Madre Melissa

TINTURE MADRI
L’Estratto Idroalcolico o tintura madre è il modo più antico e conosciuto di conservare e utilizzare le proprietà delle piante.
Il suo utilizzo è consigliato nei disturbi acuti, dove si ottengono buoni risultati in poco tempo. Il rimedio ideale per stimolare le forze dell’organismo in modo veloce ed incisivo.

COME SI PRODUCONOCOME SI USANO

Raccolgo le piante a mano e solo nel periodo balsamico e negli orari di massima forza vitale. Appena raccolte le metto a macerare in alcol biologico e acqua per almeno tre settimane. Durante il periodo di macerazione, l’estratto è scosso regolarmente per migliorare il processo estrattivo.

composizione 100%BIO: Alcol etilico bio, acqua, pianta bio.

COME SI USANO
Consiglio gli estratti idroalcolici principalmente quando l’organismo ha bisogno di uno stimolo forte per superare fasi acute. Negli altri casi normalmente si ottengono risultati migliori con i gemmoderivati.

Dosaggio:

Consiglio 30 gocce in mezzo bicchiere d’acqua, da 2 a 4 volte al giorno. I momenti migliori sono la mattina a digiuno e la sera prima di coricarsi oppure 5-10 minutti prima dei pasti.

Un altro buon metodo di assunzione è quello di sciogliere 100 gocce in un litro d’acqua e berla a sorsi nella giornata, lontano dai pasti.

In caso di assunzione prolungata consiglio di prendere il prodotto solo per 5 giorni della settimana e fare 2 giorni di pausa.

Avvertenza:
Non usare il prodotto in presenza di un’ allergia a uno degli ingredienti (alcol e la relativa pianta). Un’allergia solo al polline della pianta non costituisce controindicazione.

20180612_104156
Preparazione Tintura Madre Rosmarino

OLEOLITI

Gli Oleoliti nascono da un antico metodo estrattivo che affida la pianta fresca e pulsante di vita, all’olio extravergine di oliva biologico e al sole dell’estate; durante i circa 40 giorni di macerazione si ottiene l’unguento capace di veicolare, anche sulla pelle, le doti lenitive e rigeneranti di piante votate al benessere. Gli oleoliti possono essere assunti per via orale e costituiscono un’alternativa all’assunzione di prodotti alcolici.

come si usano

 

Gli oleoliti possono essere assunti per via orale e costituiscono un’alternativa all’assunzione di prodotti alcolici. Inoltre possono essere applicati localmente sulla pelle 1-3 volte al giorno in piccole quantità, meglio se accompagnati da un leggero massaggio. Piccole quantità sono assorbite dalla pelle nel giro di qualche minuto.

Gli oleoliti si conservano per 24 mesi 

I miei oleoliti sono molto concentrati e vanno usati in piccole dosi, per questo li propongo in boccette da 30 ml.

20180708_115332-01.jpeg